San Filippo Neri, il papà degli oratori

Il 26 maggio la Chiesa celebra questo santo che tanto ha amato i giovani

Morì il 26 maggio del 1595, all’età di anni 80, e in questo giorno la Chiesa celebra San Filippo Neri, il papà degli oratori: Don Bosco ha completato, molti anni dopo, il lavoro iniziato da Filippo, due giganti in riferimento all’educazione dei giovani ed alla pastorale giovanile, i due precursori dell’evangelizzazione dei giovani, missione fondamentale della Chiesa anche oggi, missione di ogni oratorio. San Giovanni Paolo II, altro esempio grandissimo di amore e attenzione ai giovani, ha sempre ricordato e sostenuto l’importanza dei giovani per la Chiesa. I giovani sono il futuro della Chiesa e la speranza per l’umanità intera: non li dobbiamo abbandonare, soprattutto oggi, nei tempi difficili che viviamo.


San Filippo Neri